Stampa

Contattipiano terra
 Telefono
Ortopedia traumatologica - 055 5662714
dalle 8:00 alle 9:00 per spostare/disdire una visita di controllo
Ortopedia pediatrica - 055 5662908
dalle 8:00 alle 9:00 per spostare/disdire una visita di controllo oppure mandare una e-mail
 E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Prenotazioni  CUP Meyer - tel. 055 5662900
dal lunedì al venerdì - ore 8:00-16:00






La struttura complessa di Ortopedia e traumatologia pediatrica è specializzata nel trattamento delle malattie dell'apparato muscolo-scheletrico del soggetto in accrescimento. Si articola in due strutture semplici, Ortopedia pediatrica e Ortopedia traumatologica, e nel Centro specialistico di neuro-ortopedia pediatrica.

Ortopedia pediatrica è specializzata nel trattamento della patologia ortopedica in età pediatrica e in particolare nel trattamento delle patologie congenite ed evolutive dell’arto superiore e inferiore e nel trattamento conservativo delle deformità del rachide, con particolare specializzazione per il trattamento del piede torto, del piede piatto e della displasia congenita dell’anca.
La struttura svolge attività di ambulatorio ortopedico di primo livello (patologie semplici e/o non accertate), con richiesta generica dei curanti afferenti al CUP, e di secondo livello (patologie di entità rilevante e certe, afferenti con richiesta diretta telefonica, e-mail o fax del medico richiedente pediatra di base o ospedaliero, altri ortopedici, medici sportivi, fisiatri, ecc.): la prenotazione diretta garantisce appropriatezza dell’accesso.

Ortopedia traumatologica si occupa invece del trattamento di tutta la patologia traumatica (sia acuta che degli esiti) dell’apparato muscolo-scheletrico in età pediatrica. Si occupa inoltre della traumatologia sportiva, del trattamento delle fratture e delle deformità in corso di osteogenesi imperfetta e del trattamento delle patologie congenite ed evolutive dell’anca e dell’arto inferiore.
La struttura svolge attività di urgenza attraverso un servizio di guardia e di pronta disponibilità per il trattamento delle lesioni acute attivo 24 ore su 24. L’attivazione del medico in urgenza avviene tramite il pronto soccorso o per contatto diretto da altre strutture ospedaliere. L'attività ambulatoriale si occupa del trattamento delle lesioni traumatiche acute e dei successivi controlli, ha in carico il follow-up dei pazienti dimessi dal reparto, dà seconde opinioni per bambini inizialmente trattati in altra sede.
Collabora con i servizi di Reumatologia, Malattie genetiche e Riabilitazione funzionale in un'ottica multidisciplinare di valutazione e presa in carico dei pazienti e delle loro patologie.

Il Centro specialistico di neuro-ortopedia pediatrica è specializzato nella valutazione e nel trattamento delle patologie di interesse neuro-ortopedico (paralisi cerebrale infantile, neuropatie periferiche, miopatie, artrogriposi, mielomeningocele, toe-walking, ecc.).
Svolge attività ambulatoriale per l’inquadramento diagnostico di bambini con sospetta alterazione di interesse neuro-ortopedico (in collaborazione con Neurologia); per l’impostazione di un programma terapeutico fisioterapico, ortesico e chirurgico (in collaborazione con Fisioterapia); per l’inoculazione di tossina botulinica; per l’avvio verso l’impianto di pompa al Baclofen (in collaborazione con Neurochirurgia); per l’organizzazione del ricovero chirurgico e del follow-up post-chirurgia.
Esegue interventi di chirurgia programmata come, tra gli altri, allungamenti tendinei, miotendinei, transfertendinei, osteotomie correttive, ricostruzione di anca, abbassamento rotuleo.

L'attività delle strutture si svolge in regime di ricovero per chirurgia di urgenza e di elezione, di Day Hospital e ambulatoriale, sia ortopedica che fisiatrica.


PIEDE TORTO CONGENITO            

RECIDIVE DEL PIEDE TORTO CONGENITO

EPIFISIODESI SIMMETRICA (DISMETRIA)

EPIFISIODESI ASIMMETRICA (GINOCCHIO VALGO O VARO)

LUSSAZIONE ANCA PCI: RICOSTRUZIONE E INTERVENTI

LUSSAZIONE ANCA PCI: PROTOCOLLI SORVEGLIANZA

DEAMBULAZIONE IN CROUCH E GINOCCHIO FLESSO


Referente Staff
  • Simone Lazzeri, responsabile SOS Ortopedia traumatologica
  • Alessandra Novembri, responsabile SOS Ortopedia pediatrica
  • Caterina Novella Abati, ortopedico
  • Camilla Bettuzzi, ortopedico
  • Annalisa Cenderelli, ortopedico
  • Giuseppe Cucca, ortopedico
  • Salvatore Di Giacinto, ortopedico
  • Mariateresa D’Ortona, ortopedico
  • Alessandro Pagliazzi, ortopedico
  • Barbara Bernocchi, fisiatra
  • Maria Pia Santoro, coordinatore infermieristico
  • Simone Basciano, infermiere e gessista
  • Raffaele Barbato, infermiere e gessista
  • Lisa Dattile, infermiere e gessista
  • Gianni Degli Innocenti, infermiere e gessista
  • Emiliano Talanti, infermiere e gessista
  • Michela Ulli, infermiere e gessista
  • Letizia Veratti, infermiere e gessista
Patologie
  • Displasia congenita e lussazione congenita dell'anca
  • Piede torto congenito e sue recidive
  • Metatarso varo, piede-talo valgo
  • Piede piatto, piede pronato/valgo, piede cavo, piede varo
  • Deformità evolutive del ginocchio (ginocchio varo e valgo), morbo di Blount e deviazioni assiali degli arti
  • Differenze di lunghezza degli arti (ipermetrie, ipometrie, Beckwith-Wiedemann, macrosomie, emi-ipersomie) con relativi interventi (allungamento, epifisiodesi)
  • Ipoplasie congenite degli arti inferiori
  • Epifisiolisi del femore prossimale
  • Morbo di perthes e osteocondrosi
  • Paralisi cerebrale infantile: lussazione di anca, ginocchio flesso, piede equino, deformità torsionali degli assi
  • Patologia muscolo-scheletrica legata alla spina bifida, mielomeningocele e disrafismi spinali
  • Artrogriposi
  • Deambulazione sulle punte dei piedi (o toe-walking)
  • Deformità degli arti inferiori dovute a neuropatie periferiche sensitivo-motorie
  • Neoplasie benigne e affezioni pseudotumorali, cisti ossee
  • Displasie scheletriche
  • Esostosi multiple
  • Osteogenesi imperfetta
  • Patologie ortopediche secondarie a malattie rare e quadri sindromici vari: neurofibromatosi, sindrome di Down, marfan
  • Pseudoartrosi congenite dell'arto inferiore e superiore
  • Traumatologia pediatrica (fratture, distacchi epifisari, politraumi)
  • Esiti traumatici (deviazioni degli arti, rigidità, gomito varo)
  • Patologia del ginocchio: menisco discoide, osteocondriti, lesioni legamentose
  • Aspetti ortopedici delle patologie reumatiche
  • Infezioni osteo-articolari (artriti, osteomieliti)
  • Patologie sportive
  • Altri tipi di patologia malformativa congenita
  • Scoliosi e cifosi
  • Torcicollo miogeno
  • Patologie sportive
Prestazioni prenotabili CUP
  • Visita ortopedica (0-12 anni non compiuti)
    • Visita ortopedica (generica)
    • Ambulatorio del rachide
      - scoliosi in quadro sindromico
      - scoliosi/cifosi grave
      - scoliosi malformativa
    • Ambulatorio neuroortopedia
      - problematica ortopedica in patologia neurologica
    • Ambulatorio displasie scheletriche
      - problematica ortopedica in displasia scheletrica
    • Ambulatorio dismetrie
      - dismetria maggiore di 2 cm
  • Visita ortopedica traumatologica (0-14 anni non compiuti)
  • Visita chirurgica della mano (0-18 anni)
Collaborazioni
  • Istituto Ortopedico Rizzoli, Bologna
  • Hip Unit del Children’s Hospital Boston
Risorse correlate

Responsabile contenuti: Manuele Lampasi