Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?

LE STAGIONI NEL PIATTO

del servizio Dietetica pediatrica AOU Meyer

Ingredienti

  • 500 g. di farina 00
  • 25 g./1 cubetto di lievito di birra
  • 300 g. latte intero tiepido
  • 3 cucchiai di zucchero di canna

Per la farcitura

  • 300-400 g. di ciliegie snocciolate
  • qualche rametto di rosmarino fresco
  • zucchero a velo per decorare

Preparazione Sciogliere il lievito nel latte, aggiungetelo alla farina mescolata con lo zucchero. Impastate il tutto per una decina di minuti. Fate lievitare in una ciotola, velata d’olio d’oliva, fino al raddoppio. Dividete l’impasto in 12 porzioni, formate delle focaccine tonde appiattite e disponetevi sopra le ciliegie snocciolate, qualche rametto di rosmarino tritato e un pò di zucchero a velo. Fate lievitare per circa 30 min. Cuocete le focaccine a 190°C per circa 20 minuti (la frutta rimane polposa e non troppo cotta).
Servitele con zucchero a velo extra. Meglio consumarle il giorno stesso.

Le ciliegie in cucina

Nelle ciliegie sono presenti innumerevoli proprietà nutritive importanti per la nostra salute. Sono infatti ricche di vitamina C e A che aiutano a proteggere la vista, contribuiscono al buon funzionamento del sistema immunitario e contengono acido folico, calcio, potassio, magnesio, fosforo e flavonoidi, sostanze importanti per la lotta ai radicali liberi. Depurative, disintossicanti, diuretiche e antireumatiche, le ciliegie aiutano inoltre a prevenire numerose patologie come l’arteriosclerosi, le disfunzioni renali e l’invecchiamento cellulare.
Con i peduncoli è possibile infatti realizzare tisane utili per purificare i reni e alleviare i sintomi della cistite.
Nel primo caso vi basterà portare ad ebollizione un litro d’acqua e poi immergervi una manciata di gambi secchi di ciliegia. Lasciate in infusione per circa 10 minuti e poi bevete la tisana. In caso di cistite preparate invece un infuso facendo bollire una manciata di peduncoli spezzati di ciliegio selvatico in un litro d’acqua per 10 minuti. Filtrate e bevetene due tazze al giorno lontano dai pasti.