Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?

BUONO A SAPERSI

La dottoressa Roberta D'Avenia, responsabile della Odontostomatologia speciale pediatrica del Meyer risponde a una mamma che chiede informazioni sulla corretta igiene dentale della figlia.

Buonasera, sono la mamma di una bambina che tra poco compirà tre anni. Fin da piccola, su consiglio della nostra pediatra, ha assunto le gocce di fluoro e quando è venuto il momento le ho cominciato a lavare i dentini con un dentifricio senza fluoro, sempre naturalmente su consiglio della pediatra. La mia domanda è questa: adesso che compie tre anni deve continuare ancora con le gocce di fluoro e questo tipo di dentifricio o è arrivato il momento di cambiare qualcosa? Grazie mille... e grazie anche per le preziosissime newsletter che ci inviate, sono utilissime e molto educative per noi genitori. Elena

La fluoroprofilassi intesa come prevenzione della carie attraverso l’utilizzo del fluoro rappresenta la pietra miliare della prevenzione ed è necessaria a tutti gli individui. Il fluoro può essere utilizzato per via sistemica (gocce o compresse) o per via topica con l’uso di dentifrici al fluoro. Le ultime linee guida emanate dal Ministero della Salute nel 2013 affermano che l’effetto preventivo sulla carie ottenuto con la somministrazione topica con dentifrici al fluoro risulta più efficace rispetto all’utilizzo della via sistemica. L’evidenza scientifica sull’efficacia dell’utilizzo del fluoro in gocce o compresse è controversa e alcuni studi su questi integratori tendono a dimostrare la loro efficacia sui denti permanenti (quelli che nascono dopo i 6 anni) ma non è certa quella sui denti di latte. A questo punto per rispondere alla domanda della lettrice direi che può interrompere l’uso delle gocce ed iniziare a spazzolare i denti con un dentifricio al fluoro per bambini sotto i sei anni. Un consiglio: fino a sei-sette anni è utile che il genitore, almeno due volte al giorno, e assolutamente la sera prima di coricarsi, spazzoli i denti del proprio figlio con spazzolino asciutto, senza dentifricio per due minuti; dopo questa manovra igienica potrà apporre sullo spazzolino una piccola quantità di dentifricio al fluoro (come un pisello) e far spazzolare i denti al proprio figlio.