Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?
Franco Trabalzini
Franco Trabalzini

Firenze - Il Meyer consolida ulteriormente la sua vocazione di alta specialità, potenziando l’area di Chirurgia Otologica. E lo fa con l’arrivo di Franco Trabalzini alla guida di Otorinolaringoiatria, autorevole specialista riconosciuto in Italia e all’estero per la sua capacità di effettuare interventi avanzati per il trattamento di patologie complesse dell'orecchio e delle strutture nervose correlate. Si tratta di patologie che richiedono una gestione multidisciplinare. All’ospedale pediatrico Meyer Franco Trabalzini potrà quindi avvalersi dell’apporto di più team specialistici, tra cui quello della Neurochirurgia pediatrica diretta da Lorenzo Genitori, con cui da due anni collaborava quando era a capo della struttura senese. La sua presenza consentirà quindi di dare vita al Centro di Otoneurochirurgia del Meyer che darà risposta a tutti quei bambini con gravissimi problemi di sordità.

Franco Trabalzini, 53 anni originario di Montepulciano, è specializzato in Otorinolaringoiatria e Neurochirurgia. Lo specialista nasce professionalmente all’ospedale di Venezia con il professore Gregorio Babighian, il migliore esperto e vero guru del settore, e prosegue la sua formazione presso l'Azienda Ospedaliera di Padova dove per dieci anni ricopre l'incarico di alta specializzazione in otoneurochirurgia. È durante questo periodo che affina le sue capacità tecniche abbinando la tecnica chirurgica con la tecnologia. Da Padova a Siena: è nel 2010 che Trabalzini torna in terra Toscana per dare vita alla struttura dell’AOU Senese. Durante questo periodo lo specialista opera in convenzione anche con il Meyer. Ora il passo successivo e l’approdo al pediatrico fiorentino.

Franco Trabalzini è stato chiamato al Meyer per guidare la Struttura di Otorinolaringoiatria prevista dal nuovo Statuto aziendale e per dare risposta a tutti quei bambini con problemi di sordità grave, con gravi handicap uditivi o affetti da tumori del nervo acustico. Per loro lo specialista può intervenire mediante il ripristino dei meccanismi biologici dell'udito e l’impianto di sistemi elettronici avanzatissimi. È infatti conosciuto a livello internazionale non solo per gli interventi ad alto apporto tecnologico quali gli impianti elettronici per la sordità, ma anche per quegli interventi di alta specializzazione per la cura delle patologie croniche e tumorali dell’apparato uditivo e delle neuro-strutture ad esso correlate.

Molte le collaborazioni internazionali che ha stretto nel corso della sua carriera: tra le più prestigiose quella con l’Hopital Nord di Marsiglia, la Clinica universitaria di Zurigo e il Karolinska Institute di Stoccolma, dove ha svolto anche periodi di formazione. Numerosi i riconoscimenti internazionali. Franco Trabalzini è stato membro della Royal Society of Medicine ed è stato il primo italiano a essere stato nominato presidente dell'European Academy of Otology and Neurotology, l'istituzione che coordina in Europa le attività scientifiche che riguardano la cura medica e chirurgica della sordità e disturbi correlati. Numerosa infine la sua produzione scientifica e la sua partecipazione ai maggiori meeting del settore.