Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?
Bambino seduto a tavola felice di mangiare le verdure
Giornata della memoria - Foto Cerimona con Alberto Zanobini vicino alla targa per Umberto Franchetti e Sergio Levi

Si chiamavano Umberto Franchetti e Sergio Levi: entrambi lavoravano al Meyer come pediatri ed entrambi, durante il periodo fascista, subirono la stessa discriminazione in seguito all’entrata in vigore delle leggi razziali. Oggi, nel Giorno della memoria, l’Ospedale pediatrico fiorentino ha voluto ricordare l’ingiustizia subita da questi due medici, rendendo loro omaggio nel corso di una piccola cerimonia che si è tenuta nell’atrio al primo piano del Meyer, lato Università. Dopo la deposizione della corona di alloro presso la targa commemorativa, il Direttore Generale Alberto Zanobini ha brevemente ricordato la figura dei due professionisti.