Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?

Bollino Ospedale Donna 2016-2017 Il Meyer è “Amico delle Donne”. L’Ospedale pediatrico è stato nuovamente riconosciuto nel nuovo Network “Bollini Rosa” per il biennio 2016-2017, ricevendo il Premio presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri dove ieri si si è svolta la cerimonia ufficiale. Alla consegna era presente Stefania Losi, Responsabile del Servizio Gaia, in rappresentanza della Direzione Generale. Complessivamente in Italia sono 249 gli ospedali che hanno ottenuto questo importante riconoscimentoche l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna (Onda), da sempre impegnata sul fronte della promozione della medicina di genere, dal 2007 attribuisce alle strutture ospedaliere attente alla salute femminile.

L’Ospedale pediatrico Meyer riconferma quindi la sua vocazione di attenzione e sensibilità nei confronti delle donne, ricevendo un riconoscimenti che travalica la sua mission pediatrica per allargarsi al nucleo famigliare e alla società, promuovendo una cultura di rispetto e di cura più ampia.

Tre i criteri di valutazione con cui sono stati giudicati gli ospedali candidati: la presenza, all’interno delle aree specialistiche di maggior rilievo clinico ed epidemiologico, di servizi rivolti alla popolazione femminile, appropriatezza dei percorsi diagnostico-terapeutici, a garanzia di un approccio alla patologia in relazione alle esigenze della donna e offerta di prestazioni aggiuntive legate all’accoglienza in ospedale e alla presa in carico della paziente, come la telemedicina, la mediazione culturale e il servizio di assistenza sociale. Sul sito riservato al Programma e alle attività ad esso correlate (Concorso Best Practice e H-Open Day), www.bollinirosa.it , è possibile consultare le schede degli ospedali premiati, suddivisi per regione, con l’elenco dei servizi offerti e lasciare, da parte dell’utenza, un commento in base all’esperienza personale.

Come per le precedenti edizioni, anche per il prossimo biennio, grazie a un accordo con Federfarma, le 17mila farmacie, distribuite su tutto il territorio nazionale, forniranno alla clientela femminile indicazioni per trovare l’ospedale a “misura di donna” più vicino.