Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?

https://youtu.be/Nko6cgL5CXM - 13 ottobre 2016

Gessi su misura, modelli tridimensionali per un migliore approccio chirurgico ma anche giochi e tanto divertimento per i piccoli pazienti. Sono alcune delle novità rese possibili dalla stampa 3D, che entra nella pratica clinica del Meyer grazie al laboratorio 'T3dy', presentato in occasione della 'Giornata della Ricerca e dell'Innovazione' dell'ospedale pediatrico fiorentino.

La Giornata, celebrata il 13 ottobre 2016, è stata anche l'occasione per celebrare un anno di attività di ricerca dei laboratori e ricercatori del Meyer.

Ricerca, sviluppo e innovazione sono anche gli obiettivi della neonata Commissione Scientifica Internazionale, un organismo indipendente che fornirà consigli volti a migliorare le attività scientifiche del Meyer.

Infine il lancio di un bando per premiare i talenti dell’ospedale pediatrico fiorentino, invitati a presentare non solo progetti scientifici ad alto tasso innovativo, ma capaci di introdurre novità anche sotto il profilo organizzativo e metodologico. Con uno sguardo alle eccellenze mondiali all’estero.