“Al Meyer li puoi chiamare per nome”, è la campagna di comunicazione realizzata dalla Fondazione Meyer per promuovere il 5X1000, con al centro le persone che lavorano in ospedale, vere protagoniste dell’azione e della missione del Meyer.
In primo piano
E’ prorogato all’8 giugno 2015 il termine per fare domanda al Servizio Civile in Regione Toscana. In particolare l’Ospedale pediatrico Meyer ha ben due progetti di Servizio Civile. Si tratta di 4 posti per il progetto “Supporto all’informazione e all’attivazione della carta sanitaria elettronica (CSE) e del Fascicolo sanitario elettronico (FSE)” e di 4 posti per l’”Accoglienza e l’orientamento dei piccoli pazienti e delle famiglie, con particolare riferimento agli utenti stranieri”.
Domenica 10 maggio 2015 alle ore 10 il gruppo di ciclisti amatoriali “I Ciclomacchinisti” partirà in bici dall’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze diretto a Capo Nord in Norvegia. Quattromilacinquecento chilometri di strada per realizzare un sogno e raccogliere fondi per combattere la Fibrosi Cistica, ad oggi una delle malattie genetiche più comuni in Italia.
Mario Gomez e Carina Wanzung questo pomeriggio hanno fatto visita al Meyer, dove è avvenuta la consegna simbolica di una donazione che il giocatore viola e la fidanzata hanno destinato alla Fondazione Meyer.
Mercoledì 1 aprile ore 15,30-18 presso aula magna 1° piano, Ospedale pediatrico Meyer
FIRENZE - La validità delle attestazioni inerenti la fascia di reddito, rilasciate a seguito di autocertificazione, in scadenza il 31 marzo 2015, è stata prorogata di un anno, fino al 31 marzo 2016. Lo stabilisce una delibera approvata dalla giunta nel corso di una delle ultime sedute.
I bambini. Sono stati loro i grandi protagonisti dell’evento con cui il Meyer ha salutato l’arrivo della primavera, inaugurando il Giardino di Cice, un perimetro di gioco all’aria aperta che il Meyer e la sua Fondazione hanno realizzato per tutti i bambini in visita, per quelli ricoverati che possono muoversi, per i fratellini, per le sorelline e gli amici in visita.
Firenze, 13 marzo 2015 - E’ stata a firmata questo pomeriggio una convenzione tra l’Aou Meyer e la Fondazione Tommasino Bacciotti che prevede un potenziamento della rete di ospitalità che l’ospedale dedica alle famiglie dei suoi piccoli degenti.
Finanziamenti che sfiorano i 2 milioni alla prof Romagnani per comprendere le malattie renali e promuovere nuove strategie terapeutiche
Importante donazione della Associazione Toscana Idrocefalo e Spina Bifida (ATISB) al Centro per la Spina Bifida del Meyer.
Focus sul team tutto al femminile della Odontostomatologia speciale pediatrica che a dieci anni dalla sua nascita ha raggiunto la quota di 6.500 pazienti
I vaccini sono stati giustamente definiti la più importante scoperta medica del XX secolo. Salvano la vita a 5 milioni di bambini ogni anno nel mondo e ...
Importante donazione della Fondazione Marianelli a favore dell’ospedale Meyer di Firenze: si tratta di 550.000 euro che serviranno per la realizzazione di un laboratorio di ricerca all’avanguardia che verrà intitolato all’imprenditore santacrocese.
Donazione della Associazione Toscana Idrocefalo e Spina Bifida (ATISB). L’evento si svolgerà venerdì 6 marzo, alle ore 12,00, presso la Direzione del Meyer: il sodalizio consegnerà 10 "pack" di elettromedicali, indispensabili ad assicurare il servizio di "elettrostimolazione vescicale", condotto dalla Dr.ssa M. Taverna.
 
Dal 13 al 14 marzo prossimo si svolge all’Istituto degli Innocenti il “Simposio internazionale sulla ricerca clinica in pediatria”, organizzato in collaborazione dall’Università degli Studi di Firenze, l’Azienda ospedaliero-universitaria Meyer e il Comitato Etico Pediatrico della Regione Toscana.
A Giancarlo la Marca la Medaglia Dussault 2014 dell’International Society for Neonatal Screening
Dall'8 febbraio al 1 marzo 2015, Campagna di raccolta fondi con SMS solidale al 45503 della Fondazione Meyer per sostenere il sistema robotizzato per curare i bambini con malattie cerebrali.
Rinnovato il protocollo di intesa di un’esperienza unica al Meyer che in dieci anni ha assicurato il diritto allo studio a 600 bambini e adolescenti
Con l’operazione di solidarietà i “Cuccioli del Cuore” e grazie al sostegno di 300 mila clienti sono stati raccolti 416 mila euro, 237 mila dei quali destinati alla Fondazione Meyer per sostenere i reparti di Gastroenterologia e Oculistica pediatrica dell’ospedale fiorentino.
Il Meyer celebra il Giorno della Memoria e ricorda i pediatri dell’allora “ospedalino” allontanati dalle leggi razziali: Umberto Franchetti e Sergio Levi
Firenze – Questa mattina poco dopo le 8 Alberto Zanobini, Commissario del Meyer si è presentato al Servizio trasfusionale dell’ospedale pediatrico per donare il suo sangue. Così ha voluto rispondere all’invito lanciato dal coordinamento di Regione Toscana per far fronte al calo di donazioni di sangue.
Si tratta di un nuovo metodo che utilizza i progenitori renali ottenuti dalle urine. La scoperta pubblicata oggi sull’autorevole rivista internazionale JASN. La scoperta, che apre nuovi orizzonti nella diagnosi e nello studio di queste patologie, ha permesso di arrivare a un “modello personalizzato” della malattia renale

[ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ]