Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?

Nel periodo di emergenza sanitaria - Covid 19, l'ospedale ha implementato diverse misure di igiene e di protezione, ha ridisegnato spazi e riconfigurato alcuni ambienti per rendere più sicuro l'accesso di pazienti e accompagnatori nella struttura.
Insieme ai comportamenti responsabili di ciascuno, le indicazioni che seguono, potranno esservi utili per arrivare preparati e affrontare più tranquillamente l’accesso e la permanenza al Meyer.
All’ingresso potrete contare su personale disponibile per darvi maggiori informazioni e indicarvi il percorso per raggiungere i servizi a cui siete diretti.

Rispetto degli orari Per evitare assembramenti all'interno delle strutture dell'Ospedale, è importante rispettare l'orario dell'appuntamento. Vi chiediamo di venire in Ospedale solo 20 minuti prima dell'appuntamento. Se arrivate troppo in anticipo dovrete attendere fuori dalla struttura, dove è stata allestita un’area coperta.
Vi consigliamo di tenere a portata di mano la tessera sanitaria per la verifica della prestazione.

Misurazione della temperatura e mascherina In Ospedale dovrete accedere indossando la mascherina chirurgica in maniera corretta, con copertura del naso e della bocca. Ciò vale per i bambini dai 6 anni in sù.
Se possibile è consigliabile farla indossare anche ai più piccoli.
All'ingresso il personale rileverà la temperatura corporea del bambino e dell'accompagnatore, che non potrà essere superiore a 37.5 gradi.

Igiene delle mani In Ospedale troverete dei dispenser con una soluzione disinfettante. Evitate di toccare occhi, naso e bocca con le mani. Starnutite o tossite su fazzoletti monouso oppure nella piega del gomito.
Vi consigliamo di abituare i bambini a lavarsi spesso le mani con acqua e sapone a casa e in altri contesti di vita.

Un solo accompagnatore Ogni bambino o ragazzo, se minorenne, potrà entrare insieme a un solo genitore/accompagnatore, in occasione della visita specialistica o esame diagnostico. Tale regola vale anche per il ricovero. Sono sospese le visite di parenti e amici ma è sempre garantito a un genitore di restare accanto al proprio figlio durante il ricovero. Indicazioni diverse, con cambio dei genitori, valgono per i ricoveri lunghi e nell’area critica (Rianimazione, Terapia intensiva neonatale, Sub-intensiva).
Vi consigliamo di prepararvi e preparare vostro figlio/a a comprendere questa modalità volta a garantire la sicurezza di tutti per evitare o ridurre ansia e timori.

Distanziamento fra persone In Ospedale le sale di attesa sono strutturate in maniera da garantire la separazione fra i diversi nuclei di genitore/bambino. Vi consigliamo di osservare la distanza anche quando siete in fila o vi recate al bar in Ospedale. Vi consigliamo di spiegare ai vostri bambini che la distanza è fisica e non affettiva o di vicinanza.

Tamponi Il tampone naso/orofaringeo, per diagnosticare l'eventuale presenza del virus, in Ospedale viene eseguito solamente in caso di ricovero, di interventi chirurgici programmati o in caso di interventi in urgenza o di procedure invasive, che richiedono sedazione.

Televisita Vi potrebbe essere proposta una televisita. La televisita consente di garantire la continuità assistenziale ai vostri figli se già inseriti nelle agende di follow up.
È un atto sanitario di diagnosi, attivato dallo specialista, in cui il medico interagisce a distanza con il paziente e può dar luogo alla prescrizione di farmaci o di cure.
Se dovessero proporvela ma non comprendete bene come funziona, non esitate a chiedere più chiarimenti e consultate la pagina web www.meyer.it/cura-e-assistenza/televisita. Pronto Soccorso Nel caso in cui sia necessario recarsi al Pronto Soccorso, l'Ospedale ha predisposto due percorsi distinti, uno dedicato a bambini e i ragazzi con sintomi suggestivi per infezione da SarsCov2 e uno dedicato a tutte le altre necessità. Questi percorsi separati ci consentono di garantire sicurezza e protezione a tutti: pazienti, accompagnatori e operatori sanitari.
Anche all’interno di questi percorsi è necessario rispettare le regole di distanza fisica, igiene delle mani e utilizzo corretto della mascherina.

Per informazioni o segnalazioni scrivete a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


ENGLISH VERSION

ARABIC VERSION

CHINESE VERSION