Stampa
Renzo Guerrini
Tipologia
Professore Ordinario in Neuropsichiatria infantile, medico specialista in Neurologia e Neuropsichiatria infantile
Aree di competenza
Neurologia, Neurogenetica , Psichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, Malattie metaboliche, Epilessia, Malformazioni cerebrali, Neurofisiologia clinica, Disturbi del movimento, Cefalee | Sperimentazioni cliniche
Contatti
Telefono: 055 5662573 segreteria, dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 16:45  
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Profilo

Renzo Guerrini è professore ordinario di Neuropsichiatria infantile presso l’Università degli Studi di Firenze ed è direttore del Centro di eccellenze di Neuroscienze dell’AOU Meyer e della Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria infantile.

Il suo ambito di ricerca è rivolto alla neurofisiologia, neurogenetica delle epilessie e delle malformazioni cerebrali e al trattamento medico e chirurgico di queste condizioni, spesso associate. Ha in precedenza ricoperto le cattedre di Neuroscienze Cliniche al King’s College e di Neurologia Pediatrica alla University College e Great Ormond Street Hospital di Londra. I suoi studi hanno avuto numerosi riconoscimenti internazionali fra cui l’ “Ambassador for Epilepsy” award dall’International League Against Epilepsy nel 2003, la “Epilepsy Research Recognition Award for Clinical Science” dall’American Epilepsy Society nel 2012 e l’Elisa Frauenfelder Prize on Research and Innovation nel 2019.

E’ stato Associate Editor della rivista scientifica Epilepsia (2006-2014) e membro dell’Editorial Board di varie riviste scientifiche come Neurology, Epilepsia, Epileptic Disorders, The Journal of Child Neurology, Seizure, Neuropediatrics, Epilepsies, BMC Medical Genetics. Ha partecipato a, o è stato coordinatore di, Commissioni di organisimi Internazionali quali World Health Organization, The International League Against Epilepsy, the European Medicines Agency, INSERM. Ha coordinato la stesura delle linee guida per il trattamento delle epilessie in età pediatrica (https://www.sinpia.eu/wp-content/uploads/2019/02/2017_1.pdf ). E’ autore di oltre 500 pubblicazioni su riviste scientifiche indicizzate e di 12 libri. Ha partecipato come relatore invitato a oltre 600 meeting e congressi in tutto il mondo. Il suo H-Index è 106.

Dal 2013 al 2018 ha coordinato il progetto europeo "Development and Epilepsy - Strategies for Innovative Research to improve diagnosis, prevention and treatment in children with difficult to treat Epilepsy – DESIRE”, nell’ambito del 7° programma quadro. E’ coordinatore del progetto Large-scale genomic analysis of human developmental encephalopathies for causative genes identification and functional characterization of pathogenic mechanisms, sviluppato al Meyer dal 2021 come parte del Progetto BRAIN (Progetto Integrato Cervello) finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze. E’ responsabile della Commissione Genetica della Lega Italiana Contro l’Epilessia, del Workpackage ‘Genetic Research’ dell’ERN EPICARE (Network Europeo sulle epilessie rare e complesse) ed è Presidente del Comitato Scientifico di IMAGO7, un consorzio di ricerca, di cui è parte l’Ospedale Meyer, che promuove lo studio del cervello mediante risonanza magnetica a campo ultra alto. Tutte queste attività hanno come fine primario la produzione di conoscenze applicabili al miglioramento del processo diagnostico e della qualità delle cure messi in atto sui pazienti con patologie neurologiche.