Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?
Riqualificata l’intera area per garantire i massimi standard di sicurezza e comfort: create due nuove stanze singole, una stanza doppia e via a nuove decorazioni a tema Peter Pan
Foto delle nuove decorazioni a tema Peter Pan che animano il corridoio del day hospital oncoematologia

Firenze, 8 ottobre 2018 – Il Centro di Oncologia ed ematologia del Meyer ha un nuovo volto, inaugurato questa mattina con un simbolico taglio del nastro. Durante l'estate, infatti, sono stati portati avanti alcuni interventi di riqualificazione per migliorare ulteriormente la sicurezza e il comfort del reparto e dei suoi piccoli pazienti.

Le novità. Due stanze che prima erano doppie sono state trasformate in singole per garantire l'accoglienza e l’assistenza ai casi più difficili. Subito accanto è stata creata una nuova stanza doppia attrezzata con il bagno.

Peter Pan. Ma non finisce qua. L’area oncologica è stata anche decorata, in pieno stile Meyer: protagonista è Peter Pan, che adesso vola spedito insieme a Trilly lungo il corridoio del day hospital del reparto, sugli armadi e addirittura lungo i corrimano, con una cascata di stelle.
Anche le porte esterne dell’area di degenza sono state arricchite con la stessa decorazione: il tema Peter Pan, infatti, riprende eventi e laboratori organizzati nel reparto. Questo restyling tematico si inserisce nel progetto “Insieme per il Meyer” a favore della Fondazione Meyer. Il progetto è sostenuto dalla comunità del Valdarno e che ha come promotori Il Circolo Fanin di Figline e Incisa, le Stanze Ulivieri di Montevarchi e Francesca Sottili.