Contenuto principale

Messaggio di avviso

INFORMATIVA: Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici. Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la "privacy policy".
Acconsenti all'uso dei cookie?
Logo Associazioni Genitori Le numerose associazioni e fondazioni di genitori presenti al Meyer sono un elemento di stimolo e contributo alla realizzazione di servizi e attività sempre più attente alla centralità del bambino. Sono protagoniste della vita del Meyer e partecipano concretamente ai progetti per il suo miglioramento e sviluppo.
Le associazioni dei genitori promuovono iniziative ed eventi con fini divulgativi e di raccolta fondi in raccordo con la direzione dell’ospedale e con la sua Fondazione.
Le associazioni e fondazioni di genitori in elenco, hanno sottoscritto con l'Azienda ospedaliero-universitaria Meyer un protocollo di intesa che definisce le modalità di collaborazione fra le parti.


Alice Benvenuti onlus telefono: 392 5192474
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.alicebenvenutionlus.org 

L'associazione Alice Benvenuti onlus, nata nell’aprile del 2018, prende forza dalla voglia di vivere di Alice il cui pensiero era spesso rivolto all’avvenire dei ragazzi e dei piccoli degenti con cui condivideva la malattia. Lo scopo dell’associazione è aiutare e sostenere le famiglie dei pazienti oncologici del Meyer con buoni viaggio e soggiorni. I beneficiari sono le numerose famiglie che provengono da fuori Firenze, travolte da malattie lunghe e con percorsi di cura difficili e onerosi. La onlus opera anche sul territorio seguendo le giovani generazioni nel loro percorso di crescita e nella realizzazione delle proprie aspirazioni. Amicodivalerio associazione onlus telefono: 348 0813917
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.amicodivalerio.org 
presidente: Ida Buonavoglia

L’'associazione Amicodivalerio è stata costituita dai genitori di Valerio che, dopo la sua scomparsa, insieme ad altri genitori di bambini affetti da patologie oncologiche cerebrali, hanno voluto trasformare l'immenso dolore nella volontà di raccogliere fondi per la ricerca sui tumori del sistema nervoso centrale e sull'assistenza per le famiglie colpite da queste malattie. Associazione bambini e adolescenti reumatici onlus - ABAR-TU e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.abar-tu.it 
presidente: Paolo Pellegrini - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 335 5332244 - 055 216625
vice presidente: Gabriella Beghè – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 335 691133

L’ABAR-TU è un’associazione di genitori costituita nel 1991 con lo scopo di fornire assistenza ai bambini, agli adolescenti reumatici e ai giovani adulti colpiti da: artrite idiopatica giovanile, lupus eritematoso Kawasaki, dermatomiosite, vasculite, sarcoiodosi, sclerodermia, sindrome Schönlein-Henoch. L’associazione opera in stretto contatto con la struttura di Reumatologia pediatrica dell’AOU Meyer e con le altre strutture che la cura delle patologie reumatiche coinvolge. Associazione Cibo Amico telefono: 347 7243033
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.ciboamico.it 
referente: Valeria Invernizzi

Cibo Amico allergia alimentare ed anafilassi è un'associazione di famiglie unite per migliorare la qualità di vita di bambini e giovani affetti da allergia alimentare, Fpies, anafilassi. Favorisce la creazione di una rete nazionale tra famiglie, promuove l’accesso ai migliori centri allergologici, collabora con il registro nazionale della Fpies, organizza eventi informativi principalmente nelle scuole e nell’ambito della ristorazione per diffondere la cultura dell’allergia alimentare e del corretto utilizzo degli iniettori di adrenalina. Cibo Amico è presente sui social. Associazione con lo sguardo di Filippo sede associazione: via di Caciolle, 1 - 50127 Firenze
telefono: 320 7908823
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.conlosguardodifilippo.org
presidente: Antonio Flamini
referente: Anna Mancaniello

È un’associazione di volontariato nata nell’ottobre 2014 in nome di Filippo Flamini. Si occupa di varie attività in campo sociale e la principale si svolge con gli ospiti in cura nel reparto di oncologia e i loro familiari: i nostri volontari ascoltano, giocano, disegnano e inventano tanto altro insieme a loro, nella piccola ludoteca del reparto. Alle famiglie che lo richiedono diamo la disponibilità per andare anche a casa o nelle strutture di accoglienza (quando le condizioni lo consentono). Lo spirito che ci anima è quello di aver cura degli altri, ispirandoci all’amore che Filippo aveva per la vita e per le persone. A chi lo desidera (ogni anno a una famiglia diversa) ma ha difficoltà economiche, possiamo offrire un pellegrinaggio a Lourdes, per molti luogo di fede e di speranza. Associazione famiglie di soggetti con deficit dell’ormone della crescita e altre patologie rare - AFaDOC telefono: 0444 301570
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.afadoc.it 
presidente: Cinzia Sacchetti – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 348 7259450
referente Toscana: Stefano Vati – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – 347 3660300

AFaDOC è l’unica associazione italiana che riunisce le famiglie dei pazienti, prevalentemente bambini e ragazzi, in terapia con l’ormone della crescita per patologie croniche e rare come deficit di GH, Sindrome di Turner, panipopituitarismo, SGA, anomalie del gene SHOX e altre sindromi genetiche caratterizzate da problemi di accrescimento. Lo scopo principale dell’associazione è sostenere moralmente e psicologicamente questi pazienti e le loro famiglie, aiutandoli a superare l’impatto della diagnosi e i momenti di difficoltà, accompagnandoli durante tutto il percorso della terapia, che in alcuni casi dura tutta la vita. Le nostre iniziative spaziano dal campo scuola allo sportello di counselling psicologico, dal workshop nazionale agli incontri formativi, passando attraverso tanta informazione costantemente aggiornata. Associazione immunodeficienze primitive - AIP telefono: 030 3386557
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.aip-it.org 
referente: Gaetano Priolo

L'AIP si propone di favorire la diffusione delle informazioni sulla patologia nel sociale e nell’ambito medico sanitario; promuovere interventi legislativi sul territorio a favore di soggetti affetti da immunodeficienze (IDP), anche in collaborazione con altre associazioni; favorire un'appropriata informazione ai pazienti sullo stato di avanzamento della ricerca, della diagnosi e della terapia delle varie IDP; promuovere la ricerca nel medesimo ambito; garantire ai pazienti ricoverati e/o in Day Hospital un'assistenza ottimale; offrire un’assistenza morale e psicologica ai pazienti, promuovere la solidarietà fra pazienti e favorirne l’incontro; erogare liberalità ad altre organizzazioni non profit che abbiano fini istituzionali simili e a persone indigenti affette da IDP. Associazione italiana celiachia Toscana Aps - AIC telefono: 055 8732792
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.celiachia-toscana.it 
presidente: Giuseppe Antonio Domenico Giura
referente: Fabio Bonechi

L’associazione si propone di educare la persona celiaca e i familiari riguardo alla malattia; favorire l’aderenza alla dieta glutinata; collaborare con le società di gastroenterologia e con le università; promuovere l’istituzione di centri di riferimento; indicare le certificazioni per esenzione dal ticket e per l’erogazione degli alimenti senza glutine; creare una catena di ristoranti formati sull’alimentazione senza glutine e sulla preparazione di pasti per celiaci; favorire l’informazione nelle scuole. Associazione italiana per la Sindrome da ipoventilazione centrale congenita - AISICC telefono: 333 7976176
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.sindromediondine.it 
referenti: Silvia Sbolci e Alessandro Carcano

Uno dei principali obiettivi dell'associazione è divulgare le informazioni relative a quella che scientificamente viene definita Sindrome da ipoventilazione centrale congenita (Cchs) ma che è conosciuta anche come Sindrome di Ondine ovvero bambini che non sono in grado di respirare autonomamente durante il sonno e per sopravvivere, hanno bisogno di ricorrere a dispositivi di ventilazione meccanica. Un altro obiettivo di Aisicc è riuscire a ottenere il riconoscimento dei diritti, creare una rete di solidarietà e promuovere la ricerca scientifica. Associazione malattie metaboliche congenite - AMMeC sede associazione: via Querceto, 29 - 59100 Prato
telefono: 349 7656574
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.ammec.it 
presidente: Simona Menchetti
referente: Domenico Mucci

L’AMMeC, oltre a offrire sostegno ai malati e alle loro famiglie, ha l’obiettivo di stimolare la ricerca medico scientifica, la formazione e la specializzazione di medici; promuovere e sostenere il miglioramento dell’assistenza sanitaria; incentivare l’allargamento dello screening neonatale a un numero maggiore di malattie e di Regioni; favorire una maggiore conoscenza delle malattie metaboliche ereditarie e promuovere il riconoscimento di queste patologie, considerate “orfane”, da parte delle Autorità Sanitarie competenti. Associazione malattie renali per la Toscana dell’infanzia onlus - AMaRTI telefono: 339 4943195
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.amarti.eu 
presidente: Patrizia Tofani

L’AMaRTI, fondata nel 2005 da nefrologi del Meyer e familiari di un bambino affetto da una grave malattia renale, si occupa di assistere le famiglie di bambini affetti da malattie renali in difficoltà economiche, aumentare le conoscenze e la sensibilità sul tema delle malattie renali, favorire la ricerca scientifica e il progresso culturale nella prevenzione, nella diagnosi e nelle cure di tali malattie. Associazione nazionale nutriti artificialmente onlus - ANNA delegazione Toscana sede associazione: via delle panche, 38/1 - 50141 Firenze
telefono: 339 6858193
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.associazioneanna.it 

ANNA, Associazione nazionale nutriti artificialmente, costituita nel maggio 2008, è crocevia di incontro e confronto sulla nutrizione artificiale attraverso la promozione, l’indirizzo e il finanziamento della ricerca scientifica, la promozione e l’erogazione dei servizi, la rappresentanza e l’affermazione dei diritti delle persone nutrite artificialmente. ANNA vuole essere punto di riferimento per le persone che vivono quotidianamente questa realtà, cercando di facilitare gli iter burocratici per l’utilizzo di farmaci e/o di miscele nutrizionali speciali, nonché favorire gli esami che consentono di gestire al meglio i problemi clinici. Associazione Occhio al sole telefono: 328 0283135
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.occhioalsole.it 
referente: Francesco Palmerio

OCCHIOALSOLE è un’associazione nata nel 2004 in favore dei bambini affetti da cheratocongiuntivite vernal, la vita dei quali è fortemente condizionata da fotofobia, prurito, dolorosa sensazione di corpo estraneo negli occhi, lacrimazione. L’associazione, oltre ad assistere i pazienti, si occupa di raccogliere le prenotazioni di collirio prodotto dalla farmacia dell’AOU Meyer da parte degli utenti che vivono lontano da Firenze (più del 50% dei fruitori dei servizi della struttura) e spedire loro le confezioni, previo controllo dei medici. Associazione Respiriamo insieme sede associazione: via Bartolomeo Sestini, 178 - 51100 Pistoia (PT)
telefono: 331 2759920
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.respiriamoinsieme.org 
presidente: Simona Barbaglia
referente: Serena Giacomin

L’associazione è composta da pazienti, famiglie ed esperti provenienti da tutta Italia e che, dal 2017, si riconoscono nella denominazione Respiriamo Insieme.
Nell’area pediatrica realizziamo azioni a favore dei bambini affetti da asma bronchiale, malattie allergiche, respiratorie, dermatologiche, conclamate in forma seria e grave tale da necessitare il ricovero in ospedali pediatrici, centri riabilitativi e strutture sanitarie pediatriche specializzate. Promuoviamo iniziative di sensibilizzazione contro i danni provocati dall’inquinamento sulla salute di adulti e bambini, per loro vogliamo agevolare l’accesso alle prestazioni, alle terapie e alle tutele utili a garantirne l’inserimento e l’inclusione nella comunità, nella vita sociale e scolastica.
Associazione semi per la SIDS telefono: 349 1674038
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.sidsitalia.it 
referente: Ada Macchiarini

La SIDS (Sudden infant death syndrome) è la morte improvvisa e inattesa di un neonato apparentemente sano. L’associazione si occupa di sostenere e accompagnare i genitori durante l’elaborazione del lutto; diffondere e informare la popolazione sulla campagna per la riduzione del rischio di SIDS; supportare e indirizzare la ricerca. Associazione toscana bambini e giovani con diabete - ATBGD telefono: 370 3336054
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.atbgd-onlus.org 
presidente: Massimo Beneforti
referente: Alessandra Kidd

L’ATBGD promuove e divulga attività tese alla cura e alla prevenzione del diabete, all’educazione del paziente e della famiglia su autocontrollo e autogestione della condizione diabetica. Organizza incontri in collaborazione con i medici di riferimento; promuove attività ricreative, educative e sportive per favorire l’inserimento del bambino nel tessuto sociale. Associazione toscana cura e riabilitazione ustioni pediatriche - ATCRUP telefono: 055 573982
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.atcrup.org 
Facebook: atcrup odv
presidente: Laura Lensi
segretario: Giovanni Andrea Grisolia

Fondata nel 1990 su iniziativa di genitori di bambini ustionati e operatori sanitari della chirurgia pediatrica del Meyer. Riunisce familiari di bambini ustionati, medici e infermieri del centro ustioni pediatrico di Firenze. L'ustione è una patologia particolare e ancor più quando colpisce un bambino. La sua attività è volta al miglioramento del trattamento e dell’assistenza dei bambini ricoverati, anche attraverso l'acquisto di attrezzature; al supporto psicologico ed economico delle famiglie durante la degenza e dopo le dimissioni; alla promozione della prevenzione degli incidenti da ustione. Associazione toscana idrocefalo e spina bifida - ATISB telefono: 328 6140064
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.atisb.it 
referenti: Marco Esposito

L’ATISB riunisce famiglie nel cui nucleo sia presente un portatore di spina bifida. Promuove attività di prevenzione, cura e riabilitazione; favorisce inserimento e valorizzazione sociale dei pazienti e delle loro famiglie. Gestisce una biblioteca sulla disabilità e consultori psicologici, scolastici, normativi, infermieristici e fisioterapici; svolge percorsi formativi di vita indipendente per ragazzi disabili e organizza corsi e tornei di tennis in sedia a rotelle. Associazione un amico per tutti telefono: 331 3286965 – 328 7673009
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.unamicopertutti.it 
presidente: Giampiero Cecchini
delegato CdP: Catia Pieri

L'associazione promuove iniziative atte alla raccolta fondi, in modo da poter realizzare progetti concordati direttamente con il reparto di Oncoematologia, acquistare apparecchiature mediche e di laboratorio, utili alla ricerca e all’assistenza medica, favorire iniziative di informazione e sensibilizzazione sulle malattia ematologiche e sulla donazione di sangue, plasma e midollo osseo, ma anche cercare di migliorare la qualità della vita nel reparto per aiutare chi è costretto a viverci per lunghi periodi. E poi dare un aiuto concreto ai bambini e alle famiglie che attraversano il periodo di malattia e si trovano in difficoltà economiche. Cuore di bimbo - Associazione toscana genitori bambini cardiopatici telefono: 334 2213090
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.cuoredibimbo.org 
referente: Andrea Fiori

È un'associazione di genitori costituita nel 1995 con lo scopo di fornire assistenza morale e informativa ai bambini e alle loro famiglie con problemi cardiologici. Realizza insieme ad altre associazioni progetti di prima accoglienza. L'associazione collabora con la struttura di cardiologia pediatrica dell'AOU Meyer, punto di riferimento della Rete C cardiologica pediatrica toscana, sostenendo progetti di collaborazione con altre strutture che si occupano della cura dei bambini cardiopatici. Fondazione martacappelli telefono: 348 3732404
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.martacappelli.it 
referente: Benedetta Fantugini

La Fondazione martacappelli onlus ha lo scopo di accogliere i genitori dei bambini da 0 a 12 mesi ricoverati nei reparti di Rianimazione e Terapia intensiva neonatale dell’AOU Meyer e di accompagnarli nel percorso di malattia dei loro figli. L’assistenza è di carattere psicologico, pratico ed economico ed è rivolta in particolar modo alle famiglie che vengono da fuori Firenze che devono affrontare anche un disagio logistico. Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald Italia sede associazione: via Taddeo Alderotti, 95 – 50139 Firenze
telefono: 055 414839 - 371 1829049
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.fondazioneronald.org 
house manager: Clara Mancini

Casa Ronald Firenze è una delle strutture di Fondazione per l’infanzia Ronald McDonald Italia e si trova nelle immediate vicinanze dell’AOU Meyer. La struttura è nata nel 2013 per offrire, anche a Firenze, ospitalità ed assistenza ai piccoli pazienti dell’ospedale pediatrico e alle loro famiglie, durante il percorso di cura o di terapia ospedaliera. A Casa Ronald Firenze tutto è pensato per ricreare un clima familiare, dove confrontarsi e supportarsi a vicenda, dove raccontarsi e sorridere come in una grande famiglia. Qui, l’armonia è di Casa. Fondazione Tommasino Bacciotti telefono: 055 695047
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.tommasino.org 
presidente: Paolo Bacciotti
vice presidente: Barbara Jauernegger
referente progetto accoglienza famiglie: Simone Cacciato

Dal 2000 la nostra missione è aiutare le famiglie con bambini ricoverati presso l'ospedale pediatrico Meyer provvedendo all'accoglienza dei nuclei familiari dei lungodegenti e finanziando borse di studio per la ricerca e i progetti medico scientifici. Con le 22 Case accoglienza Tommasino siamo in grado di ospitare fino a 98 persone al giorno. Dal 2010, con il nostro servizio di accoglienza, siamo referenti delle lungodegenze dell'ospedale pediatrico Meyer: una presenza costante vicino alle famiglie per aiutarle nelle loro esigenze. IOPARLO telefono: 328 8261439 - 349 2632392
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.ioparlo.org 
presidente: Laura Brogelli
referente: Letizia Bandini

IOPARLO opera all'interno dell’ospedale pediatrico Meyer in collaborazione con il Centro sordità infantile, otorinolaringoiatria, a fianco dei bambini sordi e delle loro famiglie. Ai genitori diciamo che serve tempo, pazienza, dedizione e soprattutto imparare a non aver paura.
Cerchiamo di aiutare le famiglie nelle difficoltà, anche burocratiche, e offriamo il nostro supporto raccontando le nostre esperienze personali perché anche noi, un giorno, abbiamo avuto gli stessi dubbi e le stesse paure.
I nostri volontari sono presenti al Meyer durante le giornate dedicate al day service audiologico e nei giorni in cui sono previsti interventi per l’inserimento di protesi impiantabili.
Siamo sempre contrattabili tramite e-mail, telefono, pagina Facebook ioparlo.org Lega italiana fibrosi cistica - LIFC telefono: 055 410982 – 329 06350841
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.toscanafc.it 
Facebook: #LIFCToscana
presidente: Franco Berti
vice presidenti: Elena Degl’Innocenti – Marco Cherubini

LIFC esiste per offrire ai malati di fibrosi cistica tutti gli strumenti necessari per vivere una vita più lunga e migliore. Assiste i pazienti e le loro famiglie a 360°; supporta i centri di cura e la ricerca; rappresenta i pazienti e ne tutela i diritti; sensibilizza la comunità. Noi per voi - Associazione genitori contro il cancro infantile telefono: 055 580030
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.noipervoi.org 
presidente: Pasquale Tulimiero

Noi per Voi onlus si occupa, dal 1986, della qualità della vita del bambino in ospedale, con il servizio di sostegno psicologico ai pazienti oncologici e alle loro famiglie. In particolare il progetto Homing si occupa del supporto psicologico e psicosociale a domicilio di pazienti (di età compresa fra 0 e 25 anni) oncologici o affetti da altre patologie gravi; Inclusion, incentrato invece sull'istruzione, raccorda i pazienti impossibilitati ad andare a scuola con le scuole di provenienza. Grazie alle attività ricreative in corsia e a domicilio, riusciamo a garantire assistenza morale e materiale ai piccoli pazienti. Inoltre Noi per Voi investe le proprie risorse nella ricerca scientifica, per il raggiungimento di nuovi percorsi di prevenzione e cura dei tumori infantili e contribuisce all’acquisto di strumentazioni scientifiche. Piccino picciò - Associazione genitori neonati a rischio sede associazione: viale E. De Amicis, 99/a - 50137 Firenze (c/o Centro il Baobab)
telefono: 333 4037122
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.piccinopiccio.it 
referente: Monica Ceccatelli Collini

L’obiettivo dell’associazione genitori di neonati a rischio è quello di creare una rete di sostegno e accompagnamento dei genitori durante la degenza del bambino in Terapia intensiva neonatale; promuovere iniziative concrete per migliorare la cura e l’assistenza dei neonati ricoverati e stimolare e favorire la ricerca scientifica, l’informazione pubblica e l’educazione sanitaria. Trisomia 21 telefono: 055 5532872 – 339 8477788
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.at21.it 
presidente: Antonella Falugiani

Trisomia 21 onlus è una associazione fondata nel 1979. Ha lo scopo di favorire il miglior sviluppo delle persone con Sindrome di Down o disabilità genetiche di tipo intellettivo, e la loro integrazione all’interno della società. E' riconosciuta Centro riabilitativo sanitario dalla Regione Toscana e convenzionata con l'azienda sanitaria. Attraverso i servizi offerti, sia in ambito sanitario che assistenziale, l’associazione offre ai suoi assistiti e alle loro famiglie un supporto sanitario e sociale durante tutto il processo evolutivo delle persone coinvolte, dalla nascita all’inserimento nella scuola e nel mondo del lavoro fino alla vita indipendente. I servizi e le attività che il centro mette a disposizione si possono raggruppare in quattro aree di intervento: area riabilitativa sanitaria, area abilitativa sociale, area tempo libero e sport e area per la vita indipendente. Unione italiana lotta alla distrofia muscolare - UILDM sezione di Firenze Odv telefono: 055 690970
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
sito web: www.uildm.org 
referenti: Pierluigi Marrani – Anna Rontini

L’UILDM sostiene l’assistenza domiciliare ai soci distrofici e alle loro famiglie così da permettergli di inserirsi nel mondo sociale e di svolgere giornalmente tutte le azioni personali e ricreative, soprattutto con l’ausilio della tecnologia.