Contenuto principale

Messaggio di avviso

Logo accreditamento internazionale dalla Joint Commission International (JCI) come Academic Medical Center Hospital

Dopo un percorso molto complesso durato tre anni e con il coinvolgimento di tutte le componenti dell’ospedale (manageriale, professionale, tecnica e amministrativa), l’Azienda ospedaliero universitaria Meyer ha ricevuto nel gennaio 2021 l’accreditamento Joint Commission international.

Joint Commission international è una organizzazione non governativa che da oltre 75 anni si occupa del miglioramento della qualità e della sicurezza nei servizi sanitari. È l’ente di accreditamento in sanità più grande e con maggiore esperienza al mondo https://www.jointcommissioninternational.org).

Nel nostro paese sono soltanto venti le realtà che hanno raggiunto questo obiettivo: tra queste, l’ospedale pediatrico Bambin Gesù, l’Humanitas, lo IEO e il Campus Biomedico.

Joint Commission si avvale di una metodologia oggettiva per la valutazione della sicurezza e qualità dei servizi sanitari basata su oltre 350 standard di qualità e oltre mille elementi misurabili con l’obiettivo di stimolare il miglioramento continuo di una organizzazione e consolidarne i risultati.

Con il processo di accreditamento volontario l’organizzazione sanitaria, nelle sue componenti clinico-assistenziali e manageriali, sceglie di sottoporsi alla valutazione di una commissione internazionale di esperti che valuta il grado di compliance agli standard condivisi dalla comunità scientifica e periodicamente revisionati in relazione alla evoluzione e al cambiamento dei sistemi sanitari per rispondere ai bisogni di salute della popolazione di riferimento.

Lo strumento di riferimento che guida il processo di accreditamento e che esplicita puntuali attese su tutti gli aspetti dell’assistenza sanitaria e del management aziendale è dato dal Joint Commission International Accreditation Standards for Hospitals comprendente tutti gli standard rigorosamente valutati da surveyor indipendenti provenienti da più parti del mondo con esperienza sanitaria o gestionale.

Gli standard, raccolti in ben 19 capitoli, comprendono gli obiettivi internazionali di sicurezza del paziente quali ad esempio la corretta identificazione, la chirurgia sicura, la gestione dei farmaci ad alto rischio, l’igiene delle mani, a cui si aggiungono standard relativi alla prevenzione e controllo delle infezioni, alla gestione e sicurezza delle infrastrutture, alla formazione del personale, ai diritti del paziente e della famiglia, abbracciando così tutto il percorso di diagnosi, cura e follow-up di pazienti ricoverati e ambulatoriali. A questi si aggiungono i gruppi di standard che orientano le componenti gestionali, dal Direttore generale alla leadership clinica, alla gestione delle risorse e alla pianificazione e realizzazione di azioni finalizzate alla sicurezza e qualità del servizio erogato in un quadro normativo ed etico definito e consapevole.

Il Meyer, in quanto Azienda ospedaliero universitaria ha scelto di sottoporre a valutazione tutti i processi legati alla formazione universitaria e ai programmi di ricerca, ricevendo piena compliance anche come Academic Medical Center. L'accreditamento ha durata triennale; al termine del triennio viene effettuata una nuova visita dal parte del team JCI.