Contenuto principale

Messaggio di avviso

Foto Maria Chiara Carrozza - Presidente CNR

Il 6 maggio nella Ludobiblio del Meyer, arriveranno Miriam Leone, Marianna Fontana, Francesca Inaudi e Neri Marcorè. I quattro artisti leggeranno ai piccoli pazienti Cappuccetto Rosso, La piccola fiammiferaia, Il brutto anatroccolo e La lampada di Aladino.

L’evento fa parte della rassegna “C’era una volta” (https://cera1volta.org/) organizzata da Fondazione De Sanctis, in collaborazione con l’ Associazione Ospedali Pediatrici Italiani. L’obiettivo del progetto, semplice ma prezioso, è dare sollievo ai bambini ricoverati offrendo loro un momento di svago e condivisione attraverso la letteratura.

Per questo alcuni tra le attrici e gli attori più amati stanno leggendo favole nei più importanti ospedali pediatrici italiani: la rassegna si è aperta il 29 aprile al Bambin Gesù (con Matilda De Angelis, Cristiana Capotondi, Raoul Bova, Pif, Claudia Gerini, Giorgio Pasotti, Benedetta Porcaroli e Paolo Calabresi). Il 6 maggio sbarca al Meyer con queste quattro voci d’eccezione e poi, nel corso del mese, sarà la volta del Gaslini di Genova, del Santobono di Napoli e del Burlo Garofolo di Trieste con molti altri artisti.

“In un periodo così cupo, siamo orgogliosi di portare negli ospedali pediatrici italiani questa iniziativa disegnata intorno ai bambini, che rimette al centro, per loro, le attività culturali in presenza - commenta Alberto Zanobini, direttore generale ospedale del Meyer e presidente dell’Associazione Ospedali Pediatrici Italiani - Si tratta di una rassegna che ha a che fare con il diritto alla salute declinato secondo un principio di cura globale: per voce di grandi attori, si potrà realizzare l’evasione nel mondo della fiabe e sappiamo quanto questa sia importante e terapeutica”.

Il programma completo è disponibile qui: https://cera1volta.org/

Ricordiamo che in ottemperanza alle norme anti Covid l’evento in Ludobiblio è riservato ai piccoli pazienti del Meyer.