Contenuto principale

Messaggio di avviso

Una rete per sostenere le famiglie

ContattiServizio di ospitalità per le famiglie - ingresso ospedale, piano rialzato
 Telefono
055 5662453
 E-mail
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Testata Ospitalità

Un importante impegno dell’ospedale Meyer è riservato al sostegno delle famiglie dei bambini ricoverati a cui è offerta la possibilità di risiedere presso le strutture della rete, in presenza di particolari condizioni e in base a criteri la cui gestione è affidata al Servizio sociale dell’ospedale.

L’ AOU Meyer insieme alla Fondazione Meyer ha stipulato, con il contributo della Fondazione stessa, convenzioni economiche con enti, fondazioni e associazioni, che insieme costituiscono la rete dell’ospitalità.

L’assegnazione degli alloggi è definita dal servizio sociale dell’ospedale in base al regolamento che prevede alcuni criteri:

  • priorità dei reparti dove il posto letto vicino al bambino non è previsto (terapia intensiva neonatale e rianimazione)
  • durata della degenza e indicazioni terapeutiche
  • dimissioni protette dai reparti
  • famiglie con problematiche socio-economiche conosciute e segnalate dai servizi territoriali di residenza
Le soluzioni possibili sono di due tipi: appartamenti e case accoglienza.

Le case accoglienza sono organizzate con camere indipendenti con bagno privato e uso in comune degli altri spazi (cucina, salotto, sala giochi, giardino). Gli appartamenti sono mono/bilocali e trilocali indipendenti e vengono riservati per le lungodengenze (con accesso prioritario riservato ai familiari dei bambini ricoverati in oncoematologia e neuro-oncologia). Appartamenti della Fondazione Tommasino Bacciotti La Fondazione Tommasino Bacciotti rende disponibili 23 appartamenti situati tutti a pochi km dall’ospedale. Appartamento Sacro Cuore al Romito La Parrocchia del Romito, a titolo gratuito, ha reso disponibile un miniappartamento gestito dalla Caritas parrocchiale. Appartamento dell’Associazione Alice Benvenuti onlus Casa Alice, a titolo gratuito, ha reso disponibile un appartamento riservato agli accessi per brevi degenze Casa Matilde La struttura, ubicata in via Cosimo il Vecchio 20, è organizzata in 11 stanze singole/doppie/triple o quadruple per un massimo di 24 persone accolte e spazi comuni (cucina, grande sala da pranzo, salotto, lavanderia, giardino). Si trova a circa 600 metri dall’ospedale. Casa Ail La struttura mette a disposizione dell'ospedale 10 stanze con 2-3-4 posti letto e uso esclusivo del bagno e degli spazi comuni (cucina, lavanderia). Si trova a circa 400 metri dall’ospedale (piazza Giovanni Meyer, 2), nella sede fiorentina dell’Ail, Associazione italiana leucemie. Casa Don Lelio La struttura ha 8 stanze con uso esclusivo del bagno e degli spazi comuni (cucina, lavanderia, ampio spazio esterno). La struttura si trova a circa 12 km dall’ospedale nei pressi del casello autostradale di Firenze-Scandicci in via S. Ilario 36 Lastra a Signa (FI). Casa Ronald Firenze La Fondazione per l'infanzia Ronald McDonald mette a disposizione, senza alcun contributo economico da parte dell’Ospedale, la sua Casa che si trova in via Taddeo Alderotti 95. La struttura ha 8 camere con servizi privati uso comune di cucina, salotto e sala giochi interna più uno spazio esterno e parcheggio privato. Per la permanenza in questa casa è richiesto un contributo volontario giornaliero di € 10 a camera. Casa Aurora E’ una Casa gestita dall’Istituto Avventista di Cultura Biblica che, mediante una convenzione con l’Ospedale, effettua uno sconto sul prezzo di listino. L’Istituto Avventista di Cultura Biblica, sempre presso la struttura Casa Aurora, mette a disposzione una stanza a titolo gratuito grazie alla sovvenzione di un progetto finanziato da Unicoop.

  La AOU Meyer e la Fondazione Meyer non hanno convenzioni con hotel, alberghi, B&B, pensioni, locande e affittacamere.

Risorse correlate